Ambiente, Sostenibilità ed Energia

I temi di ambiente, sostenibilità ed energia, trovano una logica connessione nelle strategie dei governi, del mondo della ricerca e dei programmi aziendali delle major energetiche ed ambientali. Sono obiettivi che non potranno essere raggiunti senza un coinvolgimento complessivo della comunità internazionale e dei governi di tutto il mondo e senza una strategia comune su entrambi i settori. La sostenibilità ambientale non si raggiungerà in assenza di programmi integrati tra energia e clima, come del resto prevedono la Union Strategy dell’UE, i Piani dei singoli Stati aderenti all’Unione e le iniziative di collegamento soprattutto nell’area euro-mediterranea.

Il percorso verso un’economia ed una società ambientalmente e socialmente sostenibili si arresterebbe se i valori, i principi, gli obiettivi, le politiche che lo esprimono non venissero incorporati in un modello, strutturalmente innovativo, di ripartenza.

Priorità ed obiettivi ecologico e digitali socialmente sostenibili

Nell’accordo del luglio scorso in seno al Consiglio Europeo, il nostro Paese sarà quello che beneficerà maggiormente dal programma per i prossimi sette anni della Commissione Europea sul Recovery Fund integrato nel Bilancio europeo. Saranno destinati all’Italia 209 miliardi di €, dei quali 81,4 come trasferimenti diretti di bilancio e 127 come prestiti.

Nota sulle linee guida del PNRR

Il governo ha presentato nei giorni scorsi le “Linee guida del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” (PNRR 15 settembre 2020), piano che dovrà essere presentato alla Commissione Europea per accedere ai fondi messi a disposizione dal “Next Generation EU” (NGEU), pari a 208,6 mld € e dal “Recovery and Resilience Facility”, che ne rappresenta la componente più rilevante, pari a 191,4 mld €.

Accordo sul Next Generation UE

Dopo 92 ore di negoziati, il Consiglio UE ha approvato il pacchetto Next generation UE (che comprende il Fondo di ripresa-Recovery Fund ed altri programmi) ed il Bilancio UE 2021-2027, che ora, in particolare relativamente al Bilancio, dovranno essere valutati e approvati dal Parlamento Europeo.

Oltre la Pandemia

Reso urgente e necessario in ragione delle alte sfide economiche e sociali poste dalla crisi generata dall’epidemia, il Manifesto Cisl Oltre la pandemia – Decalogo per la ripartenza “, intende essere una prima base programmatica per il confronto istituzionale e politico e sarà inviato a Cgil e Uil per la ricerca di una sintesi unitaria.

50 anni dallo Statuto dei lavoratori

Furlan: “Fu una svolta per le relazioni industriali e la democrazia sindacale. Oggi garantire una giusta tutela e sicurezza economica ad ogni persona che lavora”

Ezio Tarantelli

“L’utopia dei deboli è la paura dei forti”

News

Barometro Regionale 2020

Barometro Regionale 2020

Attraverso il Barometro nazionale la Fondazione Ezio Tarantelli Centro Studi Ricerche e Formazione...

Barometro Nazionale 2020

Barometro Nazionale 2020

Attraverso il Barometro nazionale la Fondazione Ezio Tarantelli Centro Studi Ricerche e Formazione...

Ambiente, sostenibilità Energia

Premio Tarantelli

i

Working Papers

Studi e Ricerche

Barometro

Politiche Europee

Eventi e Iniziative

Conquiste del lavoro