Giorgio Graziani

Segretario Confederale Cisl

Dal 1988, anno dell’assunzione all’Enichem di Ravenna, è iscritto alla Cisl, nella categoria dei chimici di cui, nell’89, è diventato delegato al Petrolchimico di Ravenna, per poi assumere il ruolo di coordinatore RSU nel 1995. Nel ’97, al congresso provinciale, entra a far parte della segreteria territoriale della Cisl di Ravenna. L’anno successivo è eletto segretario generale della Flerica Cisl (oggi Femca) provinciale. Nel maggio del 2006 lascia la Femca per l’elezione a segretario generale aggiunto della Cisl ravennate, di cui diventa il numero uno il 31 gennaio 2007. Ruolo che mantiene fino a gennaio 2010, quando viene eletto segretario generale della Cisl Emilia Romagna.

Deleghe: Bilancio confederale; Amministrazione confederale; Tesseramento (in coordinamento con dipartimento Organizzativo); Tesseramento – gestione del flusso economico; Ufficio ispettivo (in corresponsabilità con il dipartimento organizzativo); Piani di proselitismo (in coordinamento con dipartimento Organizzativo); Tutela dei consumatori e Adiconsum; Indirizzo e coordinamento dei servizi Inas ‐ Caf ‐ Ufficio Vertenze ‐ Ufficio Legale, studio e pareri legislativi.