In base alla normativa in materia di privacy applicabile, Fondazione Ezio Tarantelli - Centro Studi Ricerca e Formazione, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

WORKING PAPERS N.16 - "RELAZIONI INDUSTRIALI E CONTRATTAZIONE COLLETTIVA. A UN ANNO DALL'ACCORDO INTERCONFEDERALE CGIL CISL UIL - CONFINDUSTRIA"

In allegato, il sedicesimo numero della collana "Working Papers On Line" della Fondazione Ezio Tarantelli- Centro Studi ricerca e formazione. Il Quaderno si intitola: "Relazioni industriali e contrattazione collettiva. A un anno dall’accordo interconfederale Cgil Cisl Uil - Confindustria".

Si tratta di una pubblicazione che raccoglie contributi provenienti dal mondo accademico, sindacale, della formazione, imprenditoriale e che si propone di analizzare, da diversi punti di vista,le ragioni e lo stato di implementazione dell'accordo interconfederale tra le parti sociali entrato in vigore il 9 marzo 2018 e le sue possibili prospettive future.

Molteplici i temi trattati: dal ruolo degli attori sociali da un punto di vista storico e nell'attuale quadro politico, al tema della rappresentanza e rappresentatività, dal contrasto ai contratti pirata, alla questione delle competenze, dagli investimenti, al welfare contrattuale.

 La collana è realizzata in collaborazione con Edizioni Lavoro ed aperta a collaborazioni e suggerimenti attraverso l'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ]Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ][ mailto:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ]
E' possibile iscriversi alla newsletter e consultare i precedenti numeri attraverso il sito internet: [ http://www.fondazionetarantelli.it?acm=150_61 ]www.fondazionetarantelli.it

INDICE
Editoriale: Dodici mesi dopo: contenuti, ragioni, sviluppo di un Quaderno sull'assetto italianodelle relazioni industriali e della contrattazione collettiva - di Francesco Lauria

Ragioni e obiettivi di un accordo per un ritrovato ruolo degli attori sociali - di Andrea Ciampani

Assetti e contenuti della contrattazione collettiva. Cosa è stato fatto, cosa manca - di Roberto Benaglia

L’accordo interconfederale e la proliferazione dei contratti «pirata» - di Enrico Gragnoli

Formazione e competenze per il mondo del lavoro - di Stefano Mastrovincenzo

Il welfare contrattuale nelle relazioni industriali - di Emilia Rio

Mercato del lavoro e investimenti - di Silvia Marinari

Accordi e applicazioni a un anno di distanza: il tema della misurazione della rappresentatività - di Sergio Spiller

Osservatorio sindacale: dietro l’arte e la cultura possono nascondersi lo sfruttamento ela svalorizzazione del lavoro. Il caso, a lieto fine, della Fondazione Magnani Rocca (Pr) - di Francesca Benedetti

Contenuti e indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva di Confindustria e Cgil, Cisl, Uil

Premio Pierre Carniti

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Working Papers n.16.pdf)Working Paper n.16 896 kB

Fondazione Ezio Tarantelli - Centro Studi Ricerca e Formazione
Sede: Via Po, 21 – 00198 Roma
Sedi operative: Viale Castro Pretorio, 116 – 00185 Roma – Tel. +39 06 84731 Fax +39 06-8473526
C/O Centro Studi Cisl - Via della Piazzola,71 – 50133 Firenze - Tel +39 055 5032111 Fax +39 055 578057

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Twitter: @Fond_Tarantelli